Cronaca

Addio all’ex senatore Antonio Ventre, manager di primo piano della sanità casertana

Esponente di primo piano della Democrazia cristiana, è stato un manager di primo piano della sanità casertana

Antonio Ventre, ex senatore, conosciuto da tutti come “Tamy” è morto all’età di 91 anni: è stato il manager di primo piano della sanità casertana ed esponente della Democrazia cristiana. A dare il triste annuncio è stata la famiglia tramite una nota. I funerali saranno eseguiti a Formicola domani.

Antonio Ventre è morto, aveva 91 anni

Antonio Ventre, ex senatore, manager di primo piano della sanità casertana ed esponente della Democrazia cristiana è scomparso oggi all’età di 91 anni. A darne il triste annuncio la famiglia tramite una nota. Le esequie saranno celebrate domani pomeriggio alle ore 17 nella Chiesa di Santa Cristina in Formicola.

La nota della famiglia

Nella nota della famiglia si legge: “L’onestà fu il suo ideale, in uno con la sua amata terra, il lavoro fu la sua vita, la famiglia fu il suo amore. Il suo esempio, la sua integrità e le sue opere resteranno per sempre”

Chi era Ventre

Fratello dell’ex presidente di Caserta nonché europarlamentare, è stato segretario generale dell’Ospedale Civile di Caserta e del Pellegrini di Napoli. L’ex senatore, esponente di spicco della Democrazia Cristiana, è stato anche Direttore Generale dell’Asl Caserta 1.

Assessore provinciale alla Sanità, Senatore per due legislature e Deputato per altre due, nonché componente delle Commissioni parlamentari Sanità e d’inchiesta sulla P2. Nel mese di ottobre 2016,  il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla presenza dell’allora Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, gli aveva conferito anche la Medaglia d’Argento “Al Merito della Sanità Pubblica”.

Articoli correlati

Back to top button