Cronaca

“Non sai giocare a calcio” su Whatsapp: va al campo di calcetto e lo spara

Offeso da un conoscente su una chat di WhatsApp per le sue scarse doti calcistiche, va su un campo di calcetto e lo spara. È successo ieri sera a San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta.

“Non sai giocare a calcio” su Whatsapp: va al campo e spara

In preda all’ira per essere stato insultato da un conoscente su una chat di WhatsApp per le sue scarse doti calcistiche, un uomo di 48 anni si è presentato con la pistola in mano a un campo di calcetto, dove stava giocando il 38enne autore del messaggio denigratorio.

L’uomo è in prognosi riservata

Il colpo ha centrato all’addome un altro giocatore di 40 anni, che stava cercava di fare da paciere e ora è ricoverato in ospedale in prognosi riservata.

L’arresto

Poi sono intervenuti i carabinieri, che hanno arrestato l’uomo (già noto alle forze dell’ordine per reati comuni) con l’accusa di tentato omicidio.

Articoli correlati

Back to top button