Cronaca

Olio scaricato nella pozza, sequestrato un frantoio nel casertano

Olio scaricato nella pozza. Sequestrato frantoio nel casertano. Il blitz dei carabinieri a Piana di Monte Verna

Olio scaricato nella pozza. Sequestrato frantoio nel casertano. Smaltivano reflui oleari sul suolo, tanto che in un punto di un campo agricolo si erano create un rivolo e una pozza di «acque di vegetazione». Per questo motivo i carabinieri forestali di Formicola hanno sequestrato un frantoio oleario di Piana di Monte Verna.

Olio scaricato nella pozza, sequestrato un frantoio

Tutto nasce da un controllo nell’impianto da parte dei militari, coadiuvati dal personale tecnico dell’Arpac del Dipartimento di Caserta. Sul posto i forestali hanno accertato che per la campagna olearia 2021-2022 il titolare della ditta non aveva presentato al comune di Piana di Monte Verna alcuna comunicazione sulle modalità di utilizzazione agronomica delle acque di vegetazione e delle sanse umide, ma soprattutto che le acque di vegetazione e quelle di lavaggio delle olive finivano direttamente nel terreno.

Articoli correlati

Back to top button