Cronaca

Duplice omicidio, il boss Bidognetti assolto in Appello dopo 31 anni

Assolto il boss Francesco Bidognetti per due omicidi. La decisione trentuno anni dopo l'agguato in cui persero la vita De Chiara e Andreozzi

È stato assolto il boss Francesco Bidognetti, trentuno anni dopo l’agguato in cui persero la vita Francesco De Chiara Tobia Andreozzi. Difeso dagli avvocati Carlo De Stavola ed Emilio Martino, Bidognetti ha ottenuto, dai giudici della III sezione della Corte d’Assise d’Appello di Napoli, la conferma del verdetto assolutorio emesso nel 2010 contro cui si era appellata la Procura generale.

Omicidi di camorra, assolto il boss Francesco Bidognetti

È stata questa la decisione della Terza Sezione della Corte  D’Assise d’Appello di Napoli che ha confermato l’assoluzione di Francesco Bidognetti emessa il 7 aprile 2010 dalla Prima Sezione della Corte D’Assise di Santa Maria Capua Vetere. È invece stato condannato all’ergastolo Raffaele Cantone, riconosciuto dai giudici come sicario. A Dario De Simone è stata ridotta la pena a 11 anni.

Articoli correlati

Back to top button