Cronaca

Giovane mamma strangolata dal marito: condanna a 27 anni per l’uomo

Omicidio Katia Tondi, confermata la condanna per Emilio Lavoretano a 27 anni di reclusione dopo la morte della moglie

Arriva la conferma della condanna a 27 anni di reclusione per Emilio Lavoretanoaccusato dell‘omicidio della moglie Katia Tondi, 31enne i trovata strangolata nell’appartamento coniugale di San Tammaro il 20 luglio del 2013.

Omicidio Katia Tondi, condanna confermata per Emilio Lavoretano

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, i giudici della Corte di Appello (presidente Maria Alaia) non si sono spostati dalla decisione della Corte di Assise di Santa Maria Capua Vetere, nonostante l’acquisizione di una perizia fatta mettere agli atti dall’avvocato Carlo De Stavola, difensore di Lavoretano in secondo grado.

L’accusa

Stando all’accusa ed alla relazione dei periti, Katia Tondi sarebbe stata strangolata tra le 18 e le 19 del 20 luglio, in un arco temporale, in cui Lavoretano era in casa e avrebbe ucciso d’impeto la moglie.

Articoli correlati

Back to top button