Cronaca

Parete: operaio muore colpito da un infarto mentre lavora con l’escavatore

Operaio colpito da infarto mentre era a lavoro sull’escavatore in cantiere, è successo a Parete. Intervenuti sul posto i sanitari del 118, non hanno potuto che constatarne il decesso.

Operaio colto da infarto mentre è sull’escavatore

E’ stato colpito da un arresto cardiocircolatorio che non gli ha lasciato scampo ed è deceduto mentre lavorava in cantiere. Stiamo parlando di Giuseppe P., operaio 58enne di Parete, stroncato da un malore mentre era impegnato alla guida di un escavatore. A nulla è valso l’intervento immediato dei sanitari del 118, l’uomo è morto davanti agli occhi dei colleghi. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione. Disposta, dal magistrato di turno, l’autopsia sulla salma dell’uomo.

Articoli correlati

Back to top button