Cronaca

Paziente soffoca il suo vicino di letto in ospedale: è in gravi condizioni

Proseguono le indagini della Polizia per un tentato omicidio avvenuto la notte scorsa in un ospedale di Caserta. Un paziente ha soffocato il suo vicino di letto. L’uomo è in gravi condizioni.

Caserta, paziente soffoca il suo vicino di letto in ospedale

Un uomo di 68 anni, D.P.G. originario di Casandrino, è in gravissime condizioni nell’ospedale di Maddaloni, dopo aver subito un’aggressione da parte di un altro paziente che si trovava ricoverato con lui nella clinica per problemi psichici.

L’uomo è stato soffocato dal compagno di stanza che gli ha stretto le mani intorno al collo. Poco dopo sono intervenuti gli addetti che hanno dato l’allarme. A quel punto il 68enne è stato intubato, rianimato e condotto nel nosocomio maddalonese.

Articoli correlati

Back to top button