Cronaca

Cade nel lago per recuperare un pesce, 38enne disperso da ore: ricerche sospese

Pescatore disperso nel Lago dei Cigni, sospese le ricerche. È stato scandagliato il lago per suoi oltre 15 metri di profondità

Pausa alle ricerche del pescatore disperso nel Lago dei Cigni in località Torino a Ciorlano. Il disperso è un ragazzo di 38 anni originario della provincia di Benevento. Non si hanno notizie dalle 5 della mattina del 20 gennaio.

Pescatore disperso nel Lago dei Cigni, ricerche sospese

I compagni di pesca hanno subito allertato i soccorsi. Dopo tredici ore, purtroppo, non si hanno ancora notizie del 38enne. Le ricerche hanno visto impegnati i vigili del fuoco del distaccamento di Piedimonte Matese con l’ausilio del nucleo sommozzatori proveniente dal comando provinciale di Napoli e dal nucleo S. A. P. R. (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto).

Le operazioni di ricerca

I caschi rossi hanno scandagliato il lago per suoi oltre 15 metri di profondità. Inoltre, le ricerche sono proseguite dall’alto per l’intera estensione degli oltre 25 ettari della riserva di pesca sportiva. Il 38enne, presumibilmente, sarebbe caduto in acqua nel tentativo di recuperare un pesce sporgendosi eccessivamente. Le ricerche riprenderanno nella mattinata di venerdì 21 gennaio.

Articoli correlati

Back to top button