Cronaca

Poliziotta balla in divisa su Tik Tok: viene sospesa ma il Tar la reintegra

Il Tar reintegra poliziotta di Caserta sospesa per due video su Tik Tok. Nelle clip la donna ballava in divisa

Una poliziotta di Caserta reintegrata dal Tar: l’agente era stata sospesa per un ballo pubblicato su Tik Tok, social network dedicato ai video. La donna aveva pubblicato un duetto ed un balletto con un collega, due brevi video caricati sul social e poi rimossi dopo poche ore. Era stata sommersa di critiche e successivamente sospesa ma ora il Tar le dà ragione.

Sospesa per un ballo, poliziotta di Caserta reintegrata dal Tar

Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, l’agente era stata sospesa dopo il primo richiamo orale dal direttore della scuola Allievi. I filmati mostravano “la dipendente esibirsi in uniforme in atteggiamenti indecorosi suscitando commenti di utenti del web lesivi dell’immagine dell’Istituzione”.

La decisione del Tar

Il Tar però ha dato ragione all’agente la quale si è subito attivata per rimuovere i videoclip, cancellando anche l’account da Tik Tok. Inoltre la natura stessa dei filmati non avrebbe assunto connotati di gravità tali da giustificare l’adozione di un provvedimento così grave. E così il ricorso è stato accolto dal collegio giudicante della sesta sezione del Tribunale Amministrativo Regionale. 

Articoli correlati

Back to top button