Cronaca

Pollaio e deposito “abusivi” nel Casertano: scatta il sequestro

Blitz della polizia municipale

Blitz della polizia municipale, pollaio e deposito “abusivi”: scatta il sequestro. Il responsabile dell’Area tecnica del Comune di Tora e Piccilli, Cornelio Socci, ha firmato l’ordinanza che obbliga il titolare di un terreno alla demolizione, entro 90 giorni dal provvedimento, di un pollaio e di un deposito costruiti senza alcuna autorizzazione.

Pollaio e deposito “abusivi” nel Casertano

L’ordinanza arriva dopo i controlli della polizia municipale in località Gradumaro. Sono stati eseguiti lavori ad alcuni manufatti per la realizzazione di un pollaio e di un deposito di circa 50 mq ma al Comune non risulta alcuna autorizzazione. In caso di inottemperanza, anche parziale, il Comune procederà alla segnalazione alla competente autorità giudiziaria per la denuncia penale.

Articoli correlati

Back to top button