Cronaca

Tragedia a Portico di Caserta, moto investe bambino di 10 anni: è gravissimo

Tragedia nella serata di ieri, 10 giugno, a Portico di Caserta. In via Nassirya un 19enne, nipote del boss della zona, a bordo di una moto lanciato a folle velocità, ha perso il controllo della vettura investendo un bimbo di 10 anni.

Moto investe bambino a Portico di Caserta

Il piccolo si trovava nel giardino privato di casa quando la moto è piombata tragicamente all’interno della proprietà colpendolo in pieno. Il piccolo ora è gravissimo all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. È stato già sottoposto ad intervento chirurgico dove gli è stata asportata la milza e un pezzo di fegato, oltre che a riportare anche un trauma cranico e varie fratture.

Nell’incidente sarebbe rimasto coinvolto anche l’ex assessore Ferdinando Iodice, il quale stava chiudendo il cancello di terreno adiacente al terreno dove si trovava il piccolo.

 

Articoli correlati

Back to top button