Cronaca

Presenzano, la storia di Annita: a 99 anni ha sconfitto il covid

Oggi la malattia ha un mortalità più bassa, 0,4-0,6%, e nel 99,6% dei casi si guarisce

Presenzano: Annita guarita dal covid a 99 anni. Prima la malattia, contratta molto probabilmente all’interno del contesto familiare, poi ieri, finalmente, il primo tampone negativo.

Una storia che rappresenta una speranza, specialmente per altri “ragazzi” come Annita, i più fragili, che stanno sparendo dalle vite di figli e nipoti senza poter dire loro addio.

Presenzano: Annita guarita dal covid a 99 anni

Ben 99 anni e non sentirli, neanche il covid l’ha fermata: Annita ha vinto la sua battaglia contro la pandemia del millennio dopo 20 giorni di lotta. I primi sintomi dopo essere stata a contatto con genero, poi risultato positivo: febbre, tosse e stanchezza, poi il tampone e la certezza del contagio.

20 giorni di lotta

Venti giorni di dura battaglia, accudita dalla figlia e dai familiari, sempre con le dovute precauzioni, che non l’hanno lasciata sola un attimo, certi che non l’avrebbero persa. E così è stato. Ieri il primo tampone di controllo negativo e la certezza di aver superato anche questa.

I pazienti fragili

La maggior parte dei contagi da covid riguarda pazienti anziani con situazioni preesistenti quali diabete, cardiopatie, problemi respiratori, e chi segue terapie multiple. Tuttavia la malattia oggi ha un mortalità decisamente più bassa, 0,4-0,6%, e nel 99,6% dei casi si guarisce.

Articoli correlati

Back to top button