Cronaca

Presenzano, revocati gli arresti domiciliari al prete accusato di abusi sessuali

Revocati gli arresti domiciliari per don Gianfranco Roncone, il prete casertano accusato di abusi sessuali su minori

Revocati gli arresti domiciliari per don Gianfranco Roncone, il prete casertano accusato di abusi sessuali su minori. Il 55enne era stato arrestato lo scorso aprile in seguito ad un’inchiesta partita a dicembre del 2020.

Presenzano, revocati gli arresti domiciliari al prete accusato di abusi s

Lo scandalo che vede coinvolto l’ex parroco di Presenzano è scoppiato il 23 dicembre 2020 quando i carabinieri  acquisirono i dispositivi telematici (cellulare e personal computer) utilizzati dal sacerdote della comunità di Presenzano per verificare la presenza di materiale pedopornografico o che attestassero l’intreccio di una relazione con dei minorenni. Per lui resta – come scrive anche l’odierna edizione de Il Mattino – l’obbligo di dimora nel comune di Sparanise.

Articoli correlati

Back to top button