Cronaca

Offerta troppo bassa in chiesa, prete aggredisce fedele

Il litigio è avvenuto martedì. La vittima si è fatta refertare

Shock ad Aversa dove nelle scorse ore sta facendo molto discutere la vicenda di un fedele che si è recato in chiesa per lasciare un’offerta ma il prete lo aggredisce perché troppo bassa. Da una prima discussione verbale si è passati poi alle mani. La vittima si è fatta refertare in ospedale.

Aversa, prete aggredisce fedele per un’offerta bassa

Una lite sfocia in aggressione: questa volta il luogo della violenta è una chiesa ad Aversa e il protagonista di questo singolare episodio è il sacerdote della diocesi normanna.

Stando ad una prima dinamica, la lite è scattata per un’offerta del fedele troppo bassa. Così da una discussione animata si è passati alle mani. Successivamente il fedele si è fatto refertare in ospedale.

La dinamica

La vittima sarebbe il parente di un defunto di cui si era da poco celebrato il funerale. Poco più tardi si ripresenta in sacrestia per lasciare una donazione: venticinque euro.  L’offerta però non sarebbe stata gradita dal sacerdote che l’ha ritenuta troppo bassa.

Il video

In queste ore, però, è stato diffuso anche il video dell’aggressione avvenuta. Diventato presto virale.

Aperta un’indagine interna

La Diocesi di Aversa apre un’indagine interna sulla presunta aggressione. A renderlo noto la stessa Curia normanna.

La Diocesi “esprime il proprio rammarico per quello che è accaduto e attiva i propri organismi canonici deputati a fare piena luce sull’accaduto”.

Articoli correlati

Back to top button