Cronaca

Narcotizza e violenta una cliente: processo d’appello per Mago Ermes

Processo d'Appello per Mago Ermes: ha narcotizzato e violentato cliente. Mago Ermes, all'anagrafe Vincenzo Di Monda, ha 66 anni

Partirà a breve il processo d’Appello per Mago Ermes, 67enne di Santa Maria a Vico. Nei suoi confronti l’accusa è di aver narcotizzato e violentato una sua cliente. In primo grado, il mago è stato condannato a sette anni e quattro mesi di reclusione con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una donna che si era rivolta a lui per risolvere i propri problemi sentimentali.

Processo d’Appello per Mago Ermes: avrebbe narcotizzato e violentato una cliente

Stando all’accusa, la donna si sarebbe svegliata nella abitazione del mago dopo una cena. La donna – intorpidita – non avrebbe ricordato nulla della sera precedente. A quel punto si sarebbe messa alla guida e più di una volta sarebbe stata colta dal torpore, tanto da finire due volte fuori strada.

Chi è il Mago Ermes

Mago Ermes, all’anagrafe Vincenzo Di Monda, ha 66 anni. Nel luglio del 202 fu raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della Procura sammaritana. Di Monta è ritenuto responsabile di violenza sessuale aggravata dall’utilizzo di sostanze narcotiche ai danni di una sua cliente, residente a Napoli.

Articoli correlati

Back to top button