Economia

Quando il banco è in ritardo: la lista dei controlli da fare nei confronti del gestore

Reduce da una giocata particolarmente fortunata nel casinò online al quale sei iscritto, sei pronto a riscuotere la tua meritata vincita e a festeggiare, ma qualcosa va storto: il premio dovuto continua a non esserti accreditato e la paura di essere incappato in una truffa inizia a farsi strada.

Nonostante l’incessante lavoro delle Forze dell’Ordine e dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM), l’eventualità di incappare in un portale dedicato al gambling online irregolare purtroppo non è così remota.

Verifica subito che il gestore del tuo casinò online sia in possesso dell’indispensabile certificazione ADM e, in caso contrario, segnalalo subito seguendo questo link. Purtroppo, riuscire a riscuotere quanto dovuto o recuperare le somme giocate potrebbe rivelarsi molto difficile, soprattutto nel caso di operatori con sede all’estero.

Questa precisazione era doverosa, tuttavia, se hai riscontrato dei problemi nella riscossione delle tue vincite non è detto che tu sia per forza incappato in un portale illegale. Semplicemente, potresti aver saltato uno dei passaggi necessari per iniziare a ritirare i premi conquistati nel tuo casinò online.

Il primo fattore da tenere a mente? A seconda del metodo di pagamento scelto, i tempi richiesti per l’accredito delle vincite potrebbero variare molto.

Scorri i menù del casinò online al quale sei iscritto e visita la sezioni “termini e condizioni”. Qui, dovresti trovare tutte le informazioni necessarie relative a strumenti di pagamento e riscossione, complete di eventuali limiti minimi e massimi per le operazioni di versamento e prelievo.

In generale, i servizi online per il trasferimento di denaro (ad esempio PayPal) garantiscono tempi celeri ed operazioni completate quasi in tempo reale. Carte di credito e carte prepagate ricaricabili (ad esempio PostePay) rappresentano pure strumenti molto pratici per i pagamenti e le riscossioni sui portali di gambling online, anche se in genere le tempistiche si allungano leggermente, passando dalle 24 alle 72 ore (anche a seconda del proprio istituto bancario). Sconsigliato, invece, il ricorso al classico bonifico bancario o postale, che in media richiede almeno le consuete due giornate lavorative.

In più, va anche ricordato che i casinò online, ove lo reputino necessario, possono scegliere di congelare un pagamento per effettuare controlli sugli ultimi movimenti attuati dall’utente o sulle sue vincite. L’attesa per l’accredito, in questi casi, può superare addirittura la decina di giorni: in mancanza di comunicazioni da parte del gestore, chiaramente il consiglio è quello di contattare il servizio clienti della piattaforma di gambling.

Il tuo problema con la riscossione delle vincite potrebbe essere legato anche alla mancata verifica del tuo conto gioco.

Quando ci si registra su un casinò online, automaticamente si accetta l’apertura di un conto gioco (un vero e proprio conto online) intestato a proprio nome. Il conto gioco nasce  per tracciare tutti i movimenti realizzati dai singoli giocatori, soprattutto nell’ottica di prevenire i fenomeni connessi con il riciclaggio. Un giocatore non può possedere più di un conto gioco su un medesimo portale e, inoltre, l’apertura di questi conti è riservata al solo pubblico maggiorenne.

Una volta iscritti, in genere è possibile cominciare a giocare e a guadagnare premi nel casinò online sin da subito. Tuttavia, è fatto obbligo di completare la verifica del conto entro 30 giorni dalla sua apertura (pena la sospensione e/o cancellazione dell’utenza).

Con un conto gioco non verificato, in sostanza, puoi accedere ai giochi ed ottenere premi, ma non avrai la possibilità di ritirarli. Fortunatamente, per ovviare a questo problema basta seguire le istruzioni fornite dal gestore ed inviare una copia di un proprio documento di identità, per consentire la verifica dei dati anagrafici forniti durante la registrazione.

Molti utenti, infine, cadono nell’errore di considerare il credito ottenuto grazie a promozioni speciali e bonus denaro reale, disponibile per la riscossione. Purtroppo, di norma le cose non stanno così.

Bonus e omaggi elargiti dai casinò online nascono con il preciso intento di incentivare gli utenti al gioco. Ne consegue che l’importo di questi premi speciali può essere speso esclusivamente all’interno del casinò, nella speranza di riuscire ad accaparrarsi altre vincite.

Se visualizzi un messaggio di errore o non riesci a prelevare l’intero importo presente sul tuo conto gioco, il problema potrebbe risiedere nel fatto che parte dell’attivo visualizzato sia in realtà rappresentato da credito spendibile solo con i giochi. Lo stesso vale per le somme da te ricaricate sul conto: la maggior parte dei casinò online non permette di prelevare i depositi, se non quando si decide di cancellare il proprio account.

Concetto un po’ ostico? Chiariamolo con un esempio.

Dopo esserci registrati su un casinò virtuale autorizzato dall’ADM (facilmente riconoscibile dal logo e dal numero di concessione), prima ancora di iniziare a giocare completiamo la verifica del conto gioco inviando al gestore copia di un documento.

Effettuiamo il nostro primo versamento caricando sul conto gioco 60 euro. A rimpolpare il nostro saldo, poi, sono anche i bonus e le promozioni riservate ai nuovi iscritti, che aggiungono altri 20 euro al nostro credito, per un totale di 80 euro.

Scegliamo come gioco del nostro debutto un grande classico dei casinò online e non, il baccarat (in una versione con tutte le regole base come quella che trovi a questo link). Scegliamo di sfidare la sorte con puntate piuttosto alte, pari a 10 euro: dopo aver subito due sconfitte consecutive, ci aggiudichiamo ben tre vittorie di fila. Tirando le somme, perdiamo 20 euro, che vengono sottratti al nostro bonus, ma ne guadagniamo 30.

A questo punto, il nostro saldo ammonta a 90 euro e, per festeggiare la nostra prima vincita, decidiamo di riscuotere il premio. Attenzione però: la somma prelevabile equivarrà esclusivamente ai 30 euro appena vinti, dal momento che i restanti 60 euro rappresentano il nostro deposito iniziale.

Francesco Piccolo

Giornalista professionista, direttore del network L'Occhio che comprende le redazioni di Salerno, Napoli, Benevento, Caserta ed Avellino. Direttore anche di TuttoCalcioNews e di Occhio alla Sicurezza.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto