Cronaca

Castel Volturno, tre ragazze aggredite da un branco di cani costrette a tuffarsi in mare per salvarsi

Tre ragazze sono state aggredite da un branco di cani Castel Volturno. Le tre giovani sono state costrette a tuffarsi in mare per sfuggire alla fine dei randagi nella serata di ieri, mercoledì 24 giugno. I fatti sono avvenuti nella zona dei Variconi ma, fortunatamente, non ci sono state conseguenze fisiche per le tre ragazze che, come riportato da casertace, sporgeranno denuncia.

Ragazze aggredite da un branco di cani Castel Volturno

Sui social una delle ragazze ha raccontato: “Aggredite da un branco di cani ai Variconi ,tre di noi contro una decina di loro con le zanne da fuori, ci siamo dovute buttare a mare, dopo, armate di mazze, siamo riuscite a raggiungere un pescatore. Vado dai Carabinieri a fare una denuncia, non se ne può più! Questa situazione si sta protraendo da troppo tempo e sta degenerando, nonostante sia stato detto in tutti i modi possibili. Sono gli stessi che circolano nel paese e hanno aggredito un piccolo cagnolino in braccio al proprietario. Il Comune è responsabile,ora si parte con le denunce, basta!”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button