Cronaca

Raid vandalico a Maddaloni: danni alle auto dei giocatori dell’Olympia Basket

"Ormai, non ci sono più parole per descrivere cosa è diventata la città di Maddaloni. Poi volete che i giovani restino"

Un vero e proprio raid vandalico contro i giocatori dell’Olympia Basket Maddaloni. Quattro auto sono state danneggiate durante gli allenamenti nel parcheggio antistante la sede centrale dell’Istituto comprensivo Brancaccio di via Feudo. A lanciare l’allarme è stessa società attraverso un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale.

Danneggiate le auto dei giocatori dell’Olympia Basket Maddaloni: la denuncia

Questa volta a scrivere non è un dirigente né un atleta. Questa volta a scrivere è un cittadino amareggiato e sempre più demoralizzato da un sistema che da anni ormai è solo in vigore su fogli protocollati che prendono il nome di leggi. Le immagini parlano chiaro e la rabbia come la paura sono molto forti in questo momento. Tutto questo è successo ieri. Quattro macchine sono state distrutte da vandali che ormai pascolano sotto la luce. Danni ingenti. Furto? Una penna bic, un borsone, un paio di scarpe e sigarette. Siamo vittime di un sistema che tutela sempre di più la criminalità che l’onestà di un cittadino. Vittime di una città che dovrebbe essere tutelata e salvaguardata invece che deturpata e abbandonata a sè stessa. C’è tanta rabbia. Ormai, non ci sono più parole per descrivere cosa è diventata la città di Maddaloni. Poi volete che i giovani restino“.

Articoli correlati

Back to top button