Cronaca

Imprenditore rapinato a Casal di Principe: pistola puntata al figlio 12enne

Shock a Casal di Principe. Un noto imprenditore ha subito una rapina mentre si trovava in un ristorante, per il ricevimento di un matrimonio. Il malvivente, per sottrargli il Rolex, non hanno esitato a puntare la pistola alla testa del figlio 12enne che era con lui.

Rapina a Casal di Principe, coinvolto un bimbo di 12 anni

L’uomo sarebbe stato sorpreso mentre intento a parcheggiare l’auto, all’esterno del ristorante, quando è stato avvicinato da un malvivente che, con il volto coperto da un casco, ha esploso alcuni colpi in aria e infranto uno dei vetri dell’auto con il calcio della pistola.

La vittima ha provato a ribellarsi e, a quel punto, il ladro ha puntato l’arma contro il figlio 12enne, che è svenuto per lo shock.

Tanta violenza per un Rolex

Nel mirino del ladro un Rolex modello Daytona da 8mila euro, che l’uomo non ha esitato a consegnare. Sull’episodio indagano i carabinieri di Monte di Procida.

Articoli correlati

Back to top button