Cronaca

Recale, accoltella la moglie nel sonno: arrestato il marito

Accoltella la moglie nel sonno: è successo a Recale. La donna ha riportato gravi ferite all’addome, al torace e al collo, ed è stata ricoverata in prognosi riservata all’ospedale “Sant’Anna e San Sebastiano” di Caserta. Nonostante la gravità delle ferite, non sarebbe in pericolo di vita.

Recale, accoltella la moglie nel sonno: arrestato

L’aggressione è avvenuta intorno alle 3 del mattino in via Unità d’Italia. Il marito, che ha confessato l’aggressione, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. La figlia della coppia, svegliata dalle urla della madre, è intervenuta per soccorrerla e ha riportato una lieve ferita a una mano. I carabinieri della stazione di Macerata Campania e del comando di Santa Maria Capua Vetere, giunti sul posto, hanno trovato numerose tracce di sangue nella camera da letto e in altre parti della casa. Le indagini sono in corso per chiarire il motivo della violenza, che sembra essere scaturita da una lite familiare.

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio