Cronaca

Rissa tra detenuti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, agenti feriti

La denuncia del sindacato: agenti feriti, ora interventi urgenti

Ancora violenta nelle carceri campane, l’ultimo episodio è avvenuto a Santa Maria Capua Vetere dove si è sviluppata una rissa tra detenuti con agenti feriti. A denunciare l’accaduto i due sindacalisti della Fp-Cgil Orlando Scocca e Carmela Ciamillo.

Santa Maria Capua Vetere, rissa tra detenuti

Ancora violenza, una rissa scatenata tra detenuti ha riscontrato ferite ad alcuni agenti penitenziari. A denunciare quanto accaduto per l’ennesima volta nelle carcere campane sono i due sindacalisti della Fp-Cgil Orlando Scocca e Carmela Ciamillo: “Ennesimo evento critico nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere, con conseguenze sull’incolumità fisica degli agenti intervenuti, i quali sono dovuti ricorrere alle cure in ospedale per i danni subiti.

I detenuti – spiegano – fruivano della permanenza all’aria presso il reparto detentivo ‘Danubio’. Esprimiamo la nostra profonda vicinanza e solidarietà agli agenti condannando fermamente una situazione ormai fuori controllo. Urgono interventi concreti per un cambio di rotta”.

Articoli correlati

Back to top button