Cronaca

San Felice a Cancello, tentano di sottrarsi al controllo e investono i carabinieri

Tre ragazzi originari di San Felice a Cancello sono finiti in manette dopo essersi sottratti ad un controllo e aver investito i carabinieri.

Tentano di sottrarsi al controllo e investono i carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Caserta, coadiuvati da quelli della Compagnia di Maddaloni, hanno proceduto all’arresto di D.A. di 20 anni e E.B., di 23 anni e D.C.G., di 21 anni, tutti residenti a San Felice a Cancello.

I tre, nel corso di un controllo, sono stati individuati e fermati a bordo di due auto in sosta e, dopo aver consegnato i documenti di riconoscimento, hanno cercato di sottrarsi a un controllo più approfondito mettendo in moto le autovetture, accelerando in modo repentino e riprendendo la marcia, investendo tre militari dell’Arma.

I Carabinieri, nonostante l’impatto e le lesioni riportate (giudicate guaribili in 10 gg.), sono saliti a bordo del mezzo di servizio e, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a bloccare i fuggitivi.

L’arresto

D.A., a seguito di perquisizione veicolare, è stato trovato in possesso di un bastone  retrattile, subito sequestrato.

Gli arrestati, sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE), a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

 

Articoli correlati

Back to top button