Cronaca

Mega rissa nella villa comunale a San Felice a Cancello: volano calci, pugni e bottiglie di vetro

Intervento tempestivo dei carabinieri: un giovane 'minaccia' anche un militare dell'Arma

Mega rissa nella villa comunale della frazione Scalo di San Felice a Cancello: volano calci, pugni e bottiglie di vetro tra extracomunitari, probabilmente ubriachi. Immediato l’intervento dei Carabinieri: un giovane ‘minaccia’ anche un militare dell’Arma.

San Felice a Cancello, mega rissa nella villa comunale

Volano botte, bottiglie di vetro, calci e pugni: è ancora una volta la provincia di Caserta il luogo protagonista di violenza inaudita. Alcuni extracomunitari, probabilmente ubriachi, si sono aggrediti sotto gli occhi spaventati di tante mamme e bambini presenti nella villa per una passeggiata e che sono stati costretti a dover guardare lo scenario.

Immediato l’intervento dei Carabinieri ma uno dei due giovani ha minacciato l’agente, provando a lanciargli una bottiglia di vetro. Dopo una breve colluttazione, i militari sono riusciti a fermarli.

Articoli correlati

Back to top button