Cronaca

Picchia la moglie e le sfregia il volto con le chiavi: arrestato

Arrestato 41enne: aveva picchiato la moglie con le chiavi dell'auto durante una lite in auto notata da un carabiniere fuori servizio

È stato arrestato un 41enne accusato di aver picchiato la moglie con le chiavi dell’auto. Abdeelkader Kassini, pregiudicato di nazionalità marocchina, è stato tratto in arresto per aggressione nei confronti della consorte, di dieci anni più giovane, originaria di San Felice a Cancello come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Arrestato 41enne: ha picchiato la moglie con le chiavi dell’auto

Un carabiniere in abiti civili ha notato che i due stavano litigando in auto nei pressi di piazza Castra Marcelli a Cancello Scalo, a pochi passi da viale Della Ferrovia. Il militare ha cercato di far ragionare il 41enne dopo aver sentito le urla della donna: Abdeelkader Kassini, poi risultato in stato di ebbrezza, continuava ad offendere la donna, fino a conficcarle la punta della chiave sulla guancia.

La fuga e l’arresto

Il militare ha allertato i rinforzi e l’uomo ha tentato la fuga a piedi. Dopo quasi un chilometro è stato bloccato, crollando a terra anche a causa dell’alcol.

Articoli correlati

Back to top button