Cronaca

Shock nel Casertano: raid incendiario nella casa del dirigente della task force antibrucellosi

Incendio a San Gregorio Matese, la casa di Marcello Di Franco in fiamme: nell'attico d'inizio 1900 è stata trovata una bombola del gas aperta

Rabbia e paura a San Gregorio Matese per l’incendio divampato nella casa di Marcello Di Franco, coordinatore della task force dei veterinari specialisti ambulatoriali che si occupa in tutta la Regione dei controlli antibrucellosi negli allevamenti bufalini.

Incendio a San Gregorio Matese, in fiamme la casa di Marcello Di Franco

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, nell’attico d’inizio 1900 è stata trovata una bombola del gas aperta. Una bombola che avrebbe contenuto metano. Ad accorgersi del rogo sono stati gli operai che due giorni fa sono intervenuti per una precedente infiltrazione.

La reazioni

Di Franco ha commentato: “Mi è successo di subire minacce durante controlli su aziende del Litoreale Domitio, è capitato in passato. Ma mai mi sarei aspettato una cosa del genere. Duole dirlo, ma c’è un sistema che coinvolge anche parti delle istituzioni, persone strutturate nelle Asl. È il sistema che non funziona come se ci fosse l’Antistato nello Stato. Non riguarda il solo mondo allevatoriale, se ci sono legami con qualche politico o a qualche veterinario, il problema c’è”.

Articoli correlati

Back to top button