Cronaca

San Marcellino, incendio nel capannone dell’Euromilk

Incendio nel capannone dell’Euromilk a San Marcellino: ieri mattina le fiamme hanno avvolto il deposito che Raffaele Capaldo, cognato del capo dei Casalesi Michele Zagaria, aveva adibito a deposito del latte Parmalat, di cui per molti anni è stato distributore esclusivo per il Basso Lazio e la Campania.

Incendio nel capannone dell’Euromilk

Quel bene era ancora nella disponibilità dell’Agenzia nazionale per i beni confiscati e non era stato assegnato al Comune o ad altre associazioni. Ignoti hanno bruciato tonnellate di rifiuti e masserizie che erano accumulate nei capannoni dell’Euromilk, rendendo di fatto inservibile quell’immobile che, per ben tre volte, era stato messo all’asta senza che venisse aggiudicato.

Articoli correlati

Back to top button