Cronaca

Shock a San Prisco, uomo trovato morto in casa: la vittima è il 69enne Giuseppe Galia

Shock a San Prisco, uomo trovato morto in casa: la vittima è il 69enne Giuseppe Galia. L’uomo non dava notizie di sè da ore e così i familiari avevano allertato i soccorsi, ma quando l’ambulanza è arrivata sul posto, per il 69enne non c’era più nulla da fare.

San Prisco, 69enne trovato morto in casa: la vittima è Giuseppe Galia

Dramma a San Prisco dove, in un’abitazione di Viale Trieste intorno alle 23,00 di ieri, un uomo è stato trovato privo di vita. A dare l’allallarme i familiari, che non riuscivano a mettersi in contatto con il loro congiunto da diverse ore..

I soccorsi

Sul posto sono giunti i medici del 118 ed i vigili del fuoco del distaccamento di Marcianise, ma quando sono riusciti ad entrare nell’abitazione l’uomo era già morto.

Il decesso

Il decesso, secondo un primo esame esterno, sarebbe riconducibile ad un arresto cardiocircolatorio, che non gli ha lasciato neanche il tempo di avvertire i soccorsi.

La vittima

La vittima è Giuseppe Galia, 69 anni, Napoletano d’origine, aveva vissuto per molti anni a Sondrio per lavoro, prima di essere trasferito come dirigente dell’Ufficio del Giudice di pace di Santa Maria Capua Vetere, dove prestato servizio per 10 anni, dal 2001 al 2010. L’uomo viveva da solo, lascia due figlie.

Articoli correlati

Back to top button