Cronaca

Scoperta a San Prisco, tomba antica riemerge durante gli scavi per la nuova chiesa

L'annuncio è stato divulgato dall'assessore al Turismo Maria Nazaria: "Probabilmente di epoca romana"

Scoperta a San Prisco, tomba antica trovata durante gli scavi per la chiesa di Santa Maria di Costantinopoli. L’annuncio è stato divulgato dall’assessore al Turismo Maria Nazaria: “Probabilmente di epoca romana”.

San Prisco, tomba antica trovata durante gli scavi

Una tomba antica, probabilmente di epoca romana secondo l’assessore al Turismo. è stata rinvenuta durante gli scavi di costruzione della nuova chiesa di Santa Maria di Costantinopoli. A denunciarlo è la stessa assessora Maria Nazaria.

Stando a quanto dichiarato, si tratterebbe di una tomba grande di, probabilmente, epoca romana imperiale. I lavori si sono fermati per permettere di intervenre gli organi competenti. Lunedì sul posto per i rilievi saranno presenti gli archeologi della Soprintendenza di Caserta. “Seguirò tutto l’iter e terrò contatti con la Soprintendenza per essere costantemente aggiornata e per capire come intenderanno procedere dopo il sopralluogo. Il patrimonio storico culturale della nostra San Prisco va tutelato e valorizzato”, commenta l’assessore Nazaria.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio