Cronaca

Pestaggi in carcere, il garante in aula

Pestaggi nel carcere di Santa Maria Capua Vetere: è proseguita con la testimonianza, a tratti drammatica, di Samuele Ciambriello, Garante regionale dei detenuti, l’udienza di ieri durante il processo sulle violenze ai detenuti commesse dai 105 imputati che sono gli agenti del penitenziario di Santa Maria Capua Vetere.

Pestaggi nel carcere di Santa Maria Capua Vetere: garante in aula

Qui, scoppiò la rivolta nell’aprile del 2020. Ciambriello ha ripercorso le fasi della «mattanza» rispondendo alle domande di accusa e difesa che hanno provocato anche qualche accesa schermaglia. Sui pestaggi c’è proprio la denuncia del Garante che si vide pubblicare dai familiari dei detenuti le foto delle lesioni sulla pagina social.

Mostra di più

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio