Cronaca

Rubano carta di credito e la usano per fare acquisti: due giovani nei guai

Fanno acquisti con una carta di credito rubata e tentano la fortuna alla lotteria istantanea. È accaduto a Santa Maria a Vico, dove i carabinieri della stazione di Santa Maria a Vico circa 20 giorni fa hanno raccolto la denuncia di una giovane donna.

A quest’ultima fu forzata la portiera della sua auto, lasciata in sosta in centro, e le avevano rubato la borsetta che aveva lasciato sul sedile posteriore come riportato dal quotidiano Il Mattino.

Santa Maria a Vico, acquisti con una carta di credito rubata: presi

Nella borsa c’erano pochi euro, ma anche documenti di identità ed effetti personali e soprattutto una carta di pagamento intestata alla malcapitata. Tornata in caserma dopo qualche giorno, la donna ha spiegato ai militari che sulla carta risultavano piccoli e continui acquisti, tutti effettuati dopo il furto.

Dalle indagini si è risaliti alla tabaccheria dove era stata utilizzata la carta e nelle scorse le forze dell’ordine hanno identificato due giovani del luogo come autori degli acquisti. I due, poco più che ventenni, avevano acquistato a più riprese sigarette, biglietti della lotteria istantanea e vari articoli per fumatori per 300 euro. Sono stati denunciati in stato di libertà per indebito utilizzo di strumenti di pagamento e ricettazione.

Redazione L'Occhio di Caserta

Redazione L'Occhio di Caserta: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio