Cronaca

Castel Volturno, scippi e furti lungo il litorale domizio, sottratte le borse di due donne

Nel giro di pochi giorni, sono state oltre 20 le denuncie dei residenti di Castel Volturno per scippi, furti e borseggi avvenuti presso il litorale domizio.

Escalation di furti presso il litorale domizio, assalto ad una donna

La goccia che ha fatto traboccare il vaso, è avvenuta ieri sul Lungomare (tra Lido Scalzone e Lido Bernardino) dove una donna casertana di 50 anni ha denunciato di esser stata aggredita e derubata da una coppia di nomadi.

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, i due scippatori rom – a bordo di una Mercedes – hanno aspettato che la vittima scendesse per un secondo dall’auto, per rimperle il finestrino passeggeri e sottrarle la borsa contenente soldi e documenti. Durante la fuga, un pedone stava per essere investito in pieno ed è stato costretto a ricorrere alle cure mediche.

Litorale domizio, scippo ad una signora aversana

È stata scippata sotto casa, inoltre, un’altra signora originaria di Aversa, i proprietari dei lidi balneari protestano e chiedono maggior sicurezza ed una buona dose di controlli, in quanto sono costretti ad assumere parcheggiatori privati per controllare le loro vetture e quelle dei turisti.

Anche i bagnanti invocano l’intervento delle Forze dell’Ordine, magari anche in abiti civili per sfruttare il “fattore sorpresa” per fronteggiare l’escalation insostenibile di furti che si sta verificando in questo concitato periodo.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button