Cronaca

Nella lavastoviglie cocaina per milioni di euro, blitz nella villetta a Gricignano d’Aversa

Sequestro di droga a Gricignano d'Aversa: cocaina nella lavastoviglie. A finire in manette un 51enne incensurato

Maxi sequestro di droga Gricignano d’Aversa dove i carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno sequestrato ben 105 chili di cocaina. A finire in manette un 51enne incensurato di Sant’Antimo. È l’alba di domenica 25 settembre, quando i carabinieri insieme alle unità cinofile entrano nella villetta di Gricignano di Aversa dove l’uomo abita con la moglie.


sequestro-droga-gricignano-aversa-cocaina-lavastoviglie


Gricignano d’Aversa, maxi sequestro di droga: cocaina nella lavastoviglie

Nel garage una lavastoviglie ancora imballata. Non è vuota. Al suo interno non ci sono piatti da lavare ma 50 pacchi di cocaina. Riportano diversi simboli, numeri e scritte e su qualcuno anche un logo che richiama quello di un noto fast-food americano. Le ricerche non terminano lì e poco dopo, sotto una botola nel vano scale della villa, ancora altra droga. 40 pacchi della stessa sostanza che porta il conto totale a 105 chili di cocaina pura, ancora da “tagliare”. Un bottino che sul mercato avrebbe fruttato circa 8 milioni di euro. L’arrestato ora è in carcere in attesa di giudizio.



 

Articoli correlati

Back to top button