Cronaca

Prete positivo al Covid, nel Casertano vescovo e parroci in isolamento: stop alle messe

Nella diocesi di Sessa Aurunca vescovo sacerdoti in quarantena. Da lunedì il prelato e circa sessanta parroci sono n isolamento fiduciario di quattordici giorni per la positività accertata al Covid-19 di un loro confratello come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino.

Sessa Aurunca, vescovo sessanta sacerdoti in quarantena

Domenica sera il clero in lockdown aveva preso parte ad una concelebrazione nella chiesa dell’Annunziata in Sessa Aurunca per il settimo anniversario della presa di possesso canonica della diocesi da parte del vescovo Orazio Francesco Piazza. Sull’altare c’era anche don Franco Alfierivicario episcopale e parroco della basilica mariana dell’Incaldana in Mondragone.

Quest’ultimo è stato ricoverato all’ospedale di Latina in seguito ad un malore accusato nella mattinata di lunedì. Il sacerdote è risultato positivo al coronavirus anche se le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Stop alle messe

Il vescovo Orazio Francesco Piazza ha sospeso tutte le attività liturgiche e le attività pastorali nella gran parte delle chiese diocesane che, oltre a Sessa Aurunca e a Mondragone, comprende anche i centri di Carinola, Cellole e Falciano del Massico.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto