Cronaca

Maddaloni, accende una sigaretta ma la casa va a fuoco: 35enne ustionato

Paura nel Casertano, a Maddaloni, si accende una sigaretta prima di andare a dormire ma incendia la casa: un 35enne è rimasto ustionato

Paura nel Casertano, a Maddaloni, si accende una sigaretta prima di andare a dormire ma incendia la casa: un 35enne è rimasto ustionato. L’uomo, un extracomunitario, si era appena messo al letto.

Maddaloni, l’ultima sigaretta incendia la casa: ustionato

L’uomo, un extracomunitario, si era appena messo al letto quando ha acceso una sigaretta. Preso dalla stanchezza, si è addormentato. In pochi istanti  si è divampato un incendio. Il materasso su cui dormiva il giovane ha preso inevitabilmente fuoco e il 35enne non è riuscito ad evitare ustioni al torace e alle braccia.

I soccorsi

Sul posto sono giunti immediatamente i Vigili del Fuoco e i Carabinieri della locale Compagnia per i rilievi. Presenti anche i sanitari del 118 che lo hanno trasportato d’urgenza al reparto ustionati del Cardarelli di Napoli. I medici hanno curato ustioni ad addome, torace e braccio destro. L’uomo non versa in gravi condizioni.

Articoli correlati

Back to top button