Cronaca

Teano, focolaio covid ad una festa a frazione Casi: si cercano 30 degli invitati

In città regna l'omertà, nessuno vuole ammettere di essere stato a quella festa

Teano, allarme per un potenziale focolaio covid dopo una festa privata in un’abitazione di frazione Casi: durante lo scorso fine settimana, un nutrito gruppo di ragazzi, circa una trentina, si era riunito per festeggiare il compleanno di un’amica, il giorno seguente il primo caso covid positivo.

Teano, focolaio covid dopo una festa in casa: si cercano gli invitati

 

Un atto irresponsabile che potrebbe costate caro ad un’intera città: sono ore di apprensione a Teano, dove potrebbe essersi generato un focolaio covid, che avrebbe avuto inizio da una festa di compleanno, dalla quale sarebbe emerso un caso di contagio.

La festa

Al party, tenutosi lo scorso fine settimana in un’abitazione della frazione Casi, sarebbero state presenti circa una trentina di persone, a contrarre il virus sarebbero stati il padre della festeggiata e un’altra persona.

Le indagini

La Polizia Municipale è al lavoro per rintracciare i presenti, ma nessuno, pare, voglia offrire la propria collaborazione, ammettendo di aver partecipato, e sottoponendosi poi a tampone per scongiurare il peggio. Al momento, sono state identificate più o meno 16 persone.

Tamponi privati

La maggior parte degli invitati, secondo quanto si apprende, avrebbe preferito sottoporsi a tampone in un laboratorio privato, invece che presso la Asl: i primi controlli, tra coloro hanno effettuato il tampone, sono negativi. Ma il virus ha tempi di incubazione lunghi, quindi bisognerà aspettare ed effettuare nuovi test nei prossimi giorni.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button