Cronaca

Tentata rapina alle Poste a Succivo, non si apre la cassa e feriscono dirigente

Tentata rapina alle Poste a Succivo, in provincia di Caserta: non si apre la cassa e i tre malviventi feriscono il dirigente con un pugno. I fatti sono avvenuti nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 17 marzo, nell’orario di chiusura dell’ufficio.

Succivo, tentata rapina alle Poste: fuggono a mani vuote

Rapinatori fuggono a mani vuote dopo un tentato colpo in un ufficio postale di Succivo nel pomeriggio di ieri, intorno all’ora di chiusura. Secondo le prime indagini, ad agire sono stati in tre, armati di pistola e con volto travisato. Avrebbero fatto irruzione nell’ufficio e hanno minacciato il dirigente affinché aprisse la cassaforte chiusa con il coduce temporizzato. L’uomo non ha potuto aprirla ed è stato colpito con un pugno. Dopodiché i malviventi si sono dati alla fuga. I fatti sono stati ripresi dalla telecamera di videosorveglianza, vagliata dai carabinieri che hanno avviato le indagini per risalire alla loro identità.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button