Cronaca

Tentato suicidio a Caserta, donna salvata dai Carabinieri

Tentato suicidio a Caserta, nel tardo pomeriggio di ieri i Carabinieri sono intervenuti in via Marconi, dove una 44enne di origini polacche si era rinchiusa nel proprio appartamento senza più rispondere ai propri familiari. Ad allertare i militari dell’Arma sono stati i parenti.

Tentato suicidio a Caserta

La donna, infatti, senza rispondere ai reiterati inviti dei carabinieri di aprire la porta si è affacciata più volte dal balcone con un atteggiamento che faceva supporre intenti suicidi.

I Carabinieri hanno continuato a parlare alla donna con l’intento di distrarla, in attesa della squadra dei Vigili del Fuco che, giunti sul luogo, sono saliti sul terrazzo e, dopo aver sfondato la porta-finestra, hanno bloccato la donna affidandola al personale del 118 che ha deciso di trasportarla al reparto di psichiatria dell’ospedale di Aversa.

Articoli correlati

Back to top button