Cronaca

Tratta di esseri umani, latitante catturato a Castel Volturno

Tratta di essere umani, è stato catturato dopo 8 anni di latitanza il 42enne nigeriano ricercato dopo essere sfuggito ad un’operazione della Dda di Cagliari sulla mafia nigeriana. L’uomo è stato stanato a Castel Volturno.

Tratta di esseri umani, latitante catturato

I carabinieri del nucleo investigativo di Sassari, insieme ai colleghi del reparto Territoriale di Mondragone, hanno fatto irruzione nella tarda serata di ieri nel villino dove hanno trovato il 42enne.

Secondo l’accusa che pende sul suo capo sarebbe il capo di un’organizzazione criminale dedita alla commissione di plurimi delitti in materia di traffico di esseri umani, riduzione e mantenimento in stato di schiavitù, tratta di persone e acquisto e vendita di esseri umani.

Le accuse

L’uomo è accusato anche di plurimi delitti in materia di induzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione ed infine plurimi delitti di favoreggiamento ed organizzazione dell’immigrazione clandestina, ivi compresa l’organizzazione di matrimoni fittizi in più Stati.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto