Trentola Ducenta, Don Michele Mottola accusato di pedofilia: ma nessuno sa niente

trentola-ducenta-don-michele-mottola-pedofilia

Un presunto caso di pedofilia turba la Diocesi di Aversa. L'accusato è Don Michele Mottola, anche se al momento non ci sarebbero denunce

Un presunto caso di pedofilia turba la Diocesi di Aversa. L’accusato è Don Michele Mottola, anche se al momento non ci sarebbero denunce. Ma il provvedimento di interdizione a carico del prete è già stato emesso. Dunque, chi ha ragione?

Trentola Ducenta, Don Michele Mottola accusato di pedofilia

È stato allontanato dalla parrocchia di San Giorgio Martire di Trentola Ducenta in fretta e furia Don Michele Mottola, lasciando i fedeli sorpresi e senza una guida.

Tra questi fedeli, c’è proprio la ragazzina che oggi lo accusa. Dodici anni, frequenta la scuola media, figlia di un operaio edile, ha raccontato ai genitori che il prete ha avuto verso di lei atteggiamenti sessualmente aggressivi.

La vicenda ha seguito vie interne alle gerarchie ecclesiastiche, e non è ancora approdata nelle stanze dell Procura, dal momento che la famiglia della ragazzina non ha ancora sporto denuncia.

Adesso Don Michele Mottola non può più dire messa, confessare, incontrare i fedeli. Vive in un convento, appartato, in attesa che del suo caso si occupi la Santa Sede.

Nelle prossime ore, sia il prete che la ragazzina e la sua famiglia saranno convocati dagli inquirenti.