Cronaca

Truffa e appropriazione indebita a Marcianise: arrestato 34enne

Truffa e appropriazione indebita a Marcianise: arrestato 34enne. C’è anche il reato di falsificazione di documenti. Le operazioni dei carabinieri.

Arrestato per truffa e appropriazione indebita

A Marcianise, i carabinieri della locale Stazione, su indicazione dell’unità  S.I.R.E.N.E. di Schengen, hanno notificato il mandato di arresto europeo, emesso dall’autorità giudiziaria tedesca nei confronti di R.R.,  classe 1986, del posto, in atto sottoposta alla misura degli arresti domiciliari per altri reati.

Il citato provvedimento  è scaturito dalla commissione dei reati di appropriazione indebita, truffa e falsificazione di documenti commessi in Germania nel 2018, avendo la donna acquistato un’autovettura senza completare il finanziamento ed utilizzando falsi documenti d’identità . L’arrestata è stata tradotta presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button