Cronaca

Truffa all’Asl: 18 medici accusati di assenteismo

Le indagini dei carabinieri hanno fatto emergere una truffa ai danni dell’Asl: obbligo di firma per 18 medici che lavorano negli ospedali tra Sessa Aurunca e Napoli.

18 medici nei guai per una truffa all’Asl: assenteismo tra Napoli e Sessa Aurunca

Una vera e propria truffa ai danni dell‘Asl quella messa in piedi da 18 medici che ora sono accusati di assenteismo. Si tratta di 18 professionisti che fra gli ospedali di Sessa Aurunca e Napoli. 

L’indagine è stata condotta dai carabinieri delle stazioni di Teano e Vairano Scalo, i quali hanno accertato fatti che risalgono dal 2017. Tra i medici coinvolti ci sono figure di Teano, Sessa Aurunca, Mondragone, Caserta, Carinola, Cellole, Casagiove, Gragnano e Napoli. Tutti e 18 gli indagati sono stati sottoposti all’obbligo di firma.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button