Cronaca

Truffa dello specchietto a San Nicola la Strada: i carabinieri cercano due uomini

Truffa dello specchietto a San Nicola la Strada: la vittima è stato un anziano in visita dalla figlia. I malfattori gli sottraggono 150 euro e scappano.

Truffa dello specchietto a San Nicola la Strada

Caso di truffa dello specchietto in via Patturelli a San Nicola la Strada, dove un uomo di 80 anni è stato truffato da due uomini a bordo di una Polo VW Polo Bianca.

La vittima è un uomo di 80 anni, Giuseppe Sibilla, residente nel Parco Anna in via Le Taglie. L’anziano stava per andare a fare una visita alla figlia, quando è stato avvicinato dai due sconosciuti che gli hanno contestato un danno provocato alla loro auto: trattasi infatti della rottura di uno specchietto.

Alla fine, i malfattori sono riusciti a ottenere 150 euro dall’anziano, poi insieme sono andati presso l’abitazione della figlia per saldare le spese con altri 150 euro. I due truffatori gli hanno detto che lo avrebbero seguito sino a casa della figlia per ottenere gli altri 150 euro ma, all’improvviso, con una banale scusa si sono subito allontanati e non li ha più visti.

È stata proprio tale circostanza che ha indotto il signor Sibilla a comprendere di essere stato vittima di una truffa. In seguito, si è recato presso la Stazione dei carabinieri di San Nicola la Strada per denunciare l’accaduto.

 

 

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button