Cronaca

Ustionato dopo l’incendio in casa a Marcianise: Giuseppe non ce l’ha fatta

Le lesioni riportate nel rogo non gli hanno lasciato scampo

Incendio sviluppato in casa nella serata di ieri, 8 settembre 2022, dove è rimasto ustionato un 44enne di Marcianise: Giuseppe è morto a causa delle gravi lesioni riportate nel rogo.

Incendio a Marcianise, il 44enne ustionato è morto

Giuseppe, il 44enne di Marcianise coinvolto nel rogo e rimasto ustionato, purtroppo non ce l’ha fatta. È deceduto presso il Reparto Grandi Ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli.

La dinamica

La vittima si chiama Giuseppe Villalunga, 44enne di Marcianise, rimasto coinvolto nel rogo avvenuto nella serata di ieri nella propria abitazione al primo piano. Le fiamme sono state avvistate dai vicini che hanno allertato immediatamente le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere il rogo, i sanitari del 118 che hanno trasportato l’uomo in ospedale e le forze dell’ordine che indagano sulla vicenda. Evacuati anche gli immobili limitrofi dai caschi rossi.

Il trasporto in ospedale

Fin da subito le condizioni del 44enne sono apparse gravi. Aveva riportati ustioni su quasi tutto il corpo. I vigili del fuoco lo hanno ritrovato in camera da letto e portato all’esterno per darlo alle cure dei sanitari.

L’uomo, probabilmente, si era addormentato con una sigaretta accesa e le fiamme si sono divampate in tutto l’ambiante. Il corpo della vittima è stato sottoposto ad autopsia per cercare di chiarire le cause della natura del decesso.

Articoli correlati

Back to top button