Cronaca

Villa Literno, blitz in un capannone industriale: titolare denunciato

Illecita attività di gestione di rifiuti non pericolosi all’interno di un capannone industriale prefabbricato nel comune di Villa Literno. Denunciato il titolare.

Blitz in un capannone industriale a Villa Literno

Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Castel Volturno ed alla locale Stazione Carabinieri Territoriale di Villa Literno, hanno rinvenuto, in comune di Villa Literno, alla Via delle Dune, località “Giardino”, all’interno di un capannone industriale prefabbricato, un’illecita attività di gestione di rifiuti non pericolosi consistenti in balle pressate di carta e cartone frammisto a plastica, r.s.u. e frazione organica, per un quantitativo di circa 450 mc.

I predetti militari, coadiuvati da personale A.R.P.A.C. di Caserta, hanno accertato che l’attività svolta al suo interno non era legittima, seppure la ditta proprietaria e gestore dell’impianto fosse in possesso di autorizzazione per l’esercizio di un impianto di gestione rifiuti speciali non pericolosi, in quanto l’attività è risultata svolta all’interno di una struttura completamente diversa da quella autorizzata.

Articoli correlati

Back to top button