Cronaca

Shock a Villa Literno, colto da un malore improvviso muore in strada: è Vincenzo Diana

La comunità è in lutto per la giovane perdita

Si accascia in strada a causa di un malore improvviso che non gli ha lasciato, purtroppo, scampo: muore in strada, nel pomeriggio di ieri, 5 luglio2022, a Villa Literno un ragazzo di 25 anni. La vittima si chiamava Vincenzo Diana ed era diretto a Castel Volturno.

Villa Literno, ragazzo ha un malore e muore in strada

Sotto shock la comunità: è morto un ragazzo di 25 anni. La vittima, colto da un malore nel pomeriggio di ieri è morto mentre era diretto a Castel Volturno a bordo della propria auto.

Vincenzo è sceso dalla vettura ma si è accasciato al suolo perdendo i sensi ed anche la vita. Lanciato l’allarme, quando sono giunti sul posto i soccorsi per lui non c’era più nulla da fare e hanno solo potuto constatarne il decesso per cause naturali.

Chi era Vincenzo Diana

Vincenzo era nipote del presidente della squadra di calcio della cittadina, Giovanni Fontana, cugino della consigliera comunale Anna Fontana e legato da un vincolo parentale con l’assessore ai Lavori Pubblici, Carlantonio Falcone.

La comunità è in lutto per la giovane perdita.

Articoli correlati

Back to top button