Cronaca

Villaricca, rincorre il nipotino e sbatte la testa contro una trave: è in coma

Dramma a Villaricca dove una donna ha sbattuto violentemente la testa contro una trave in legno ed è svenuta. La malcapitata stava rincorrendo il nipotino che era sfuggito al suo controllo. Ora la 50enne  è ricoverata in stato di coma in ospedale.

Villaricca, donna rincorre nipotino sulle giostre e batte la testa

L’incidente è accaduto sabato mattina, 13 giugno, intorno alle 12, all’interno della villa comunale di Villaricca, in corso Italia. La signora si trovava in compagnia del marito e con il nipotino di appena 19 mesi, quando quest’ultimo è sfuggito dal suo controllo mentre era sulla giostra.

La donna lo ha rincorso ed ha battuto violentemente la testa contro una trave in legno.

I soccorsi

La donna è stata trasportata in ospedale, dove si trova attualmente ricoverata in rianimazione ed è in stato di coma. Intanto il pm ha disposto il sequestro della giostrina dalla quale è caduta la donna, ma la villa comunale resta comunque aperta al pubblico.

Articoli correlati

Back to top button