Cronaca

Villetta Giaquinto, 65 piantine distrutte durante la manutenzione del verde pubblico: indaga la forestale

Villetta Giaquinto, 65 piantine sono state distrutte durante l’operazione di manutenzione del verde pubblico: sull’episodio indagano i carabinieri forestali a Palazzo Castropignano dopo la denuncia del comitato di Villetta Giaquinto.

Piantine distrutte a Villetta Giaquinto: si indaga

Gli uomini in divisa hanno chiesto al dirigente e ai tecnici comunali dell’ufficio Ambiente di visionare gli atti legati alla vicenda delle 65 piantine distrutte a fine aprile. I volontari, che da quattro anni circa gestiscono il parco di via Galilei, avevano infatti denunciato il Comune per aver tagliato, in modo indiscriminato, sessantacinque specie arboree tra crespini e viburni delle ottanta messe a dimora il 3 gennaio scorso, e donate all’associazione da uno dei vivai della Regione.

La difesa

L’ente si è difeso sottolineando che le piantine, al momento del taglio, risultavano disseccate e atrofizzate, e ciò perché durante il lockdown i volontari, costretti a casa da una serie di ordinanze, non se ne sarebbero presi cura, come invece previsto dal Patto di collaborazione siglato con l’ente.

Articoli correlati

Back to top button