Cronaca

Violenze in carcere, l’udienza è fissata per il 3 febbraio: la decisioni sulle parti civili

Si terrà il 3 febbraio l'udienza sulle violenze nel carcere di Santa Maria Capua Vetere: si saprà quante saranno le parti civili ammesse

Si terrà il 3 febbraio l’udienza sulle violenze nel carcere di Santa Maria Capua Vetere: si saprà quante saranno le parti civili ammesse al processo sui pestaggi ai danni dei detenuti.

L’udienza sulle violenze in carcere

Si saprà nell’udienza del prossimo 3 febbraio quante saranno le parti civili – oltre 90 le richieste inoltrate – ammesse al processo sui pestaggi ai danni dei detenuti avvenuti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere il 6 aprile 2020: 108 gli imputati tra agenti della Polizia penitenziaria e funzionari del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria.

Una settimana per sciogliere la riserva

Il giudice per l’udienza preliminare Pasquale D’Angelo, dopo aver raccolto le eccezioni avanzate dagli avvocati degli imputati, ha deciso nell’udienza di oggi di prendersi una settimana per sciogliere la riserva. Sono ottantasei i detenuti vittime dei pestaggi ad aver chiesto di costituirsi parte civile nel processo, gli ultimi sei si sono aggiunti stamani, ma gli altri hanno tempo fino all’inizio del dibattimento.

Articoli correlati

Back to top button