Cronaca

Maddaloni, aggredisce imprenditore con un coltello: giovane senegalese ai domiciliari

Aggressione con un coltello ad un imprenditore a Maddaloni. I carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto per lesioni e minacce aggravate B.A., 23enne senegalese, residente a San Nicola La Strada.

Aggressione con un coltello ad un imprenditore a Maddaloni

Il giovane, nella mattinata del 14 maggio, nel deposito di mezzi pesanti di una ditta di autotrasporti del luogo, a seguito di diverbio scaturito per futili motivi, armato di coltello a lama appuntita e martello di grosse dimensioni, ha minacciato di morte ed aggredito il titolare della ditta che, sottoposto a cure mediche, ha ottenuto una prognosi di dieci giorni. L’aggressore è stato sottoposto al regime dei domiciliari.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute                                                       

Articoli correlati

Back to top button