Cronaca

“Troppo rumore” ad Aversa, prende il fucile e minaccia i ragazzi

Attimi di terrore ad Aversa, dove i ragazzi nel cuore della notte hanno alzato il tono della voce e disturbato la quiete pubblica: in questo caso un uomo avrebbe preso il fucile e li avrebbe minacciati per il troppo rumore.

Aversa, prende il fucile e li minaccia per il troppo rumore

Un uomo, armato di fucile, avrebbe minacciato i ragazzi, probabilmente ubriachi, con cui aveva discusso a causa delle urla e schiamazzi che non permettevano di dormire. I fatti sono avvenuti in piazza San Domenico.

Uno di loro avrebbe tentato di calmare i ragazzi e invitandoli al silenzio ma come risposta hanno continuato a fare baldoria. Un residente allora ha aperto il cofano dell’auto parcheggiata all’esterno ed estratto un fucile. Ha puntato l’arma contro il gruppetto di 10 ragazzini e intimato di abbandonare la zona. Inutile dire che sono fuggiti a gambe levate.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button